Chinese Contemporary Bible (Simplified)

提摩太后书 2

基督的精兵

1我儿啊!你要靠着基督耶稣的恩典刚强起来。 以前你在许多见证人面前听过我的教导,你要把这些教导传给忠信可靠、能够教导他人的人。

你要做基督耶稣的精兵与我同受苦难。 当兵的若让其他事务缠身,就不能取悦征召他的上司。 同样,参加比赛的人若不遵守比赛规则,就不可能得奖。 辛劳的农夫理当先享受收成。 你要思想我说的话,因为主必赐你悟性明白各样的事。

你要切记我所传的福音:耶稣基督是大卫的后裔,祂从死里复活了。 我为这福音受苦,甚至像犯人一样被囚禁,但上帝的道是囚禁不住的。 10 我为了上帝所拣选的人忍受一切痛苦,使他们可以获得在基督耶稣里的救恩和永远的荣耀。 11 有真实可信的话说:

“我们若与基督同死,
就必与祂同活。
12 我们若忍耐到底,
就必与祂一同做王。
我们若不承认祂,
祂也必不承认我们。
13 我们纵然会失信,
祂仍然信实可靠,
因为祂不能违背自己。”

做无愧的工人

14 你要提醒众人这些事,在主面前嘱咐他们:不要为言词争辩,因为那对听见的人有害无益。 15 你应当竭力在上帝面前做经得起考验、问心无愧的工人,正确地阐释真理之道。 16 要远避一切世俗的空谈,因为好空谈的人只会越来越不敬虔。 17 他们讲的话像毒疮,只会越烂越大,许米乃和腓理徒就是例子。 18 他们离经背道,说复活的事已成过去,动摇了许多人的信心。 19 然而,上帝所立的坚实根基永不动摇,这根基上刻着:“主认识谁是属于祂的人”,“凡自称是属于主的人都要离弃罪恶。”

20 大户人家不但有金器银器,也有木器瓦器,这些器皿的用途有贵贱之分。 21 人若洁身自爱,远离卑贱的事,就必成为圣洁无瑕的贵重器皿,可以被主用来成就各样的善事。

22 你要逃避年轻人的邪情私欲,要跟那些以清洁的心求告主的人一同追求公义、信心、仁爱、和平。 23 不要参与愚昧无知的辩论,因为这些事只会引起纷争。 24 上帝的奴仆不可与人争执,总要温和待人,善于教导,心存忍耐。 25 要温柔地规劝那些反对我们的人,也许上帝会赐给他们悔改的心,使他们明白真理, 26 让他们这些被魔鬼掳去、受其摆布的人能够醒悟过来,脱离魔鬼的网罗。

La Bibbia della Gioia

2 Timoteo 2

Siate forti con la forza di Cristo

1Timòteo, figlio mio, attingi forza dalla grazia che è in Gesù Cristo, perché devi insegnare agli altri quelle cose che mi hai sentito dire alla presenza di tanti testimoni. Insegna queste grandi verità a uomini fedeli, capaci a loro volta di trasmetterle ad altri.

Sopporta anche tu le sofferenze come un buon soldato di Gesù Cristo. E, come soldato di Cristo, non impicciarti degli affari del mondo, altrimenti non potrai soddisfare chi ti ha arruolato nel suo esercito. Per fare il lavoro del Signore segui le sue regole, proprio come un atleta si attiene a certe regole, altrimenti viene squalificato e non vince nessun premio. Lavora sodo, come un contadino infaticabile, che deve essere il primo ad avere la sua parte del raccolto. Rifletti su questi tre esempi; il Signore ti aiuterà a capire.

Non dimenticarti mai del fatto straordinario che Gesù Cristo fu uomo, discendente del re Davide e, resuscitando dai morti, dimostrò di essere Dio. È stato perché ho predicato queste grandi verità che adesso sono nei guai, rinchiuso in prigione come un delinquente. Ma, incatenando me, non possono incatenare la Parola di Dio! 10 Perciò sono più che pronto a soffrire, se ciò servirà a portare la salvezza e la gloria eterna che sono in Gesù Cristo a quelli che Dio ha prescelto.

11 Questa verità mi consola: se moriamo con Cristo vuol dire che vivremo con lui. 12 Se portiamo pazienza nelle difficoltà, un giorno regneremo con lui. Ma se rinunciamo davanti alle sofferenze e rinneghiamo Cristo, allora anche lui rinnegherà noi. 13 Se noi siamo senza fede, egli però rimane fedele, perché non può rinnegare se stesso.

Evita le discussioni inutili

14 Ricorda queste cose ai credenti, scongiurandoli, nel nome del Signore, di non sollevare discussioni sulle parole; sono cose che non servono a niente, se non a confondere chi ascolta. 15 Datti da fare in modo che il Signore possa dirti: «Bravo!» Cerca di essere un buon lavoratore che tiene alta la verità e non dovrà vergognarsi di niente, quando Dio controllerà il suo lavoro. 16 Evita i discorsi frivoli e mondani, e ricordati che quelli che li fanno progrediscono sempre più sulla strada del peccato e insegnano falsità che si diffondono come la cancrena in una ferita. 17 Fra questi ci sono Imenèo e Filèto. 18 Essi si sono sviati dalla verità, predicando la menzogna che la resurrezione dei morti è già avvenuta e, così facendo, hanno indebolito la fede di alcuni che credono in loro.

19 Ma la verità di Dio rimane solida come una roccia che niente può smuovere, un fondamento su cui sono scritte queste parole: «Il Signore conosce quelli che sono davvero suoi» e «Chiunque dice di essere cristiano non deve fare cose sbagliate».

20 In una casa grande non ci sono soltanto vasi dʼoro e dʼargento, ce ne sono anche di legno e di terracotta. I primi si riservano per le occasioni speciali, gli altri servono in cucina o per gli usi più umili. 21 Se restate lontani dai peccati di cui vi ho parlato, sarete come quei vasi dʼoro purissimo, i migliori della casa, che Cristo stesso può usare per fare opere buone.

22 Evita tutto ciò che ti porta ai cattivi desideri, tipici dei giovani, resta aggrappato, invece, a tutto ciò che ti spinge a desiderare di comportarti nel modo giusto. Impegnati a conservare la fede, lʼamore e la pace, non stancarti di frequentare quelli che amano il Signore ed hanno il cuore puro.

23 Te lo ripeto, non farti coinvolgere in discussioni sciocche e inutili, che provocano soltanto litigi. 24-25 Chi ha scelto di servire il Signore non deve essere litigioso, ma gentile e paziente con tutti, e deve essere capace di insegnare agli altri. Deve saper sopportare i torti ed essere dolce ed umile, quando cerca di insegnare a quelli che si oppongono. Se un credente parlerà loro con dolcezza e cortesia sarà più facile, con lʼaiuto di Dio, che essi riconoscano i propri errori e giungano alla verità. 26 Allora, tornati in sé, si libereranno dalla trappola del peccato di Satana, che li aveva presi prigionieri per farli ubbidire alla sua volontà.