La Parola è Vita

Ebrei 13:1-25

Ultime disposizioni e saluti

1Continuate ad amarvi come fratelli. 2E non dimenticate di essere ospitali verso gli stranieri, perché alcuni, facendo così, hanno accolto senza saperlo degli angeli! 3Ricordatevi dei carcerati. Soffrite con loro, come se anche voi foste in carcere. Non dimenticate quelli che sono maltrattati, perché ben sapete che cosa provano.

4Rispettate il matrimonio e siate fedeli, perché Dio sicuramente punirà gli immorali e gli adulteri.

5Non agite spinti dallʼamore per il denaro. Accontentatevi di ciò che avete, perché Dio stesso ha detto: «Io non ti lascerò, né ti abbandonerò mai». 6Questa è la ragione per cui possiamo dire senza dubbi, né timori: «Il Signore è il mio aiuto, non avrò paura di niente. Che mi potrebbero fare gli uomini?»

7Ricordatevi di quelli che vi hanno guidato e vi hanno insegnato la Parola di Dio. Guardate come sono vissuti e come sono morti, e imitate la loro fede.

8Gesù Cristo è lo stesso, ieri, oggi e sempre! 9Perciò non lasciatevi trascinare da idee nuove e strane. La vostra forza spirituale è un dono di Dio e non viene da certe pratiche, come mangiare o meno certi cibi: pratiche che non sono servite a niente a chi le ha osservate.

10Noi abbiamo un altare, la croce dove Cristo fu sacrificato, dove non possono trovare aiuto quelli che vogliono ottenere la salvezza osservando le leggi ebraiche.

11Secondo il sistema delle leggi ebraiche, il sommo sacerdote porta nel Luogo Santissimo il sangue degli animali e lo offre come sacrificio per i peccati. Poi i corpi di questi animali vengono bruciati fuori città. 12Ecco perché anche Gesù, per lavare i nostri peccati col suo sangue, soffrì e morì fuori città.

13Andiamo, quindi, da lui, oltre le mura della città, al di là degli interessi di questo mondo, pronti ad essere disprezzati per soffrire con lui, portando la sua stessa umiliazione. 14Perché questo mondo non è la nostra casa, ma siamo in attesa della nostra casa eterna in cielo.

15Con lʼaiuto di Gesù, offriamo dunque, continuamente a Dio il nostro sacrificio di lode, cioè il frutto delle nostre labbra che confessano pubblicamente il suo nome. 16Non dimenticate di fare beneficenza e di dividere ciò che avete con quelli che ne hanno bisogno, perché sono questi i sacrifici che piacciono molto al Signore. 17Obbedite a quelli che dirigono le chiese e fate volentieri ciò che vi suggeriscono, perché è loro compito sorvegliare le vostre anime, di cui dovranno rendere conto a Dio. Fate in modo che possano farlo con gioia, e non malvolentieri: questo non gioverebbe neppure a voi.

18Pregate per noi, perché la nostra coscienza è tranquilla e desideriamo continuare su questa strada. 19Soprattutto vi chiedo di pregare perché io possa tornare al più presto da voi. 20-21Io prego per voi il Signore che dà la pace. È stato lui che, grazie al sangue del patto eterno, ha resuscitato dai morti il nostro Signore Gesù, il grande pastore delle pecore. Lo prego che vi renda perfettamente capaci di fare il bene, in modo che possiate fare la sua volontà e, per mezzo della forza di Cristo, compia in voi tutto ciò che gli è gradito. A lui sia la gloria per sempre, in eterno! Amen.

22Vi prego, fratelli, di ascoltare con attenzione queste mie parole di esortazione; proprio per questo vi ho scritto una lettera breve. 23Voglio che sappiate che il fratello Timòteo è stato rimesso in libertà. Se arriverà presto, verrò con lui a trovarvi. 24Salutate tutti quelli che dirigono la vostra comunità e tutti i fratelli cristiani. I credenti italiani vi salutano.

25La grazia di Dio sia con tutti voi. Amen.

Chinese Contemporary Bible (Traditional)

希伯來書 13:1-25

做上帝喜悅的事

1你們要繼續彼此相愛,情同手足。 2不要忘記款待客旅,因為曾經有人接待客旅時不知不覺接待了天使。 3要設身處地地顧念那些被囚禁的人,要感同身受地顧念那些遭遇苦難的人。

4人人都要尊重婚姻,不可玷污夫妻關係13·4 夫妻關係」希臘文是「婚姻的床」。,因為上帝必審判淫亂和通姦的人。

5不要貪愛錢財,要對自己擁有的知足,因為上帝說過:

「我永不撇下你,也不離棄你。」

6這樣,我們可以放膽地說:

「主是我的幫助,

我必不懼怕,

人能把我怎麼樣?」

7你們要記住從前帶領你們、把上帝的道傳給你們的人,留心觀察他們一生如何行事為人,效法他們的信心。 8耶穌基督昨日、今日、直到永遠都不改變。 9你們不要被五花八門的異端邪說勾引了去,因為心中得到力量是靠上帝的恩典,而不是靠飲食上的禮儀,這些禮儀從未使遵守的人受益。

10我們有一座祭壇,壇上的祭物是那些在聖幕裡工作的人沒有權利吃的。 11大祭司把祭牲的血帶進聖所作為贖罪祭獻上,而祭牲的身體則在營外燒掉。 12同樣,耶穌也在城門外受難,為要用自己的血使祂的子民聖潔。 13因此,讓我們也走出營外到祂那裡,忍受祂所忍受的凌辱吧! 14我們在地上沒有永遠的城,我們尋求的是那將來的城。

15讓我們靠著基督,常常開口以頌讚為祭獻給上帝,這是承認主名的人13·15 承認主名的人」希臘文是「承認主名的嘴唇」。所結的果子。 16不可忘記行善和幫補別人,因為這樣的祭是上帝所喜悅的。

17要順服引導你們的人,因為他們為你們的靈魂時刻警醒,將來要向上帝交帳。你們要聽從他們,使他們滿心喜樂地盡此職責,不致憂愁,否則對你們毫無益處。

18請為我們禱告,因為我們自信良心無愧,凡事都願意遵行正道。 19也請你們特別為我禱告,使我能夠早日回到你們那裡。

祝福與問安

20願賜平安的上帝,就是那位憑著立永恆之約的血使群羊的大牧人——我主耶穌從死裡復活的上帝, 21在各樣善事上成全你們,好使你們遵行祂的旨意,並藉著主耶穌在你們心中動工,使你們做祂喜悅的事!願榮耀歸給上帝,直到永永遠遠。阿們!

22弟兄姊妹,我簡短地寫信給你們,希望你們聽我勸勉的話。 23你們知道,我們的弟兄提摩太已經被釋放了。如果他及時來到,我會與他一起去看你們。

24請代我問候所有帶領你們的人以及眾聖徒。從義大利來的人也問候你們。

25願恩典與你們眾人同在!