La Parola è Vita

1 Corinzi 13:1-13

1Se avessi il dono di parlare tutte le lingue di questo mondo e perfino il linguaggio degli angeli, ma non avessi amore per gli altri, sarei come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. 2Se avessi il dono della profezia e penetrassi tutti i misteri, e conoscessi tutto di tutto, ma non amassi gli altri, a che cosa mi servirebbe? Se anche avessi il dono di una fede tale da far spostare le montagne con un ordine, non sarei nulla, senza lʼamore. 3Se anche distribuissi tutto ciò che ho ai poveri o dessi il mio corpo per essere bruciato vivo, ma non amassi gli altri, non sarei nulla, senza lʼamore.

4Chi ama è paziente, pieno di bontà. Chi ama non invidia, non si vanta, non si gonfia di orgoglio. 5Chi ama non è altezzoso, non fa niente dʼindecoroso, non cerca il proprio interesse, non si irrita, né si ricorda dei torti che subisce. 6Chi ama soffre per le ingiustizie, ma gioisce quando la verità viene a galla.

7Chi ama è pronto a scusare ogni cosa, a credere in ogni cosa, a sperare in ogni cosa, a sopportare ogni cosa.

8Un giorno, tutti i doni particolari e i poteri speciali che vengono da Dio finiranno, ma lʼamore non finirà mai. Un giorno, non ci saranno più le profezie, finirà la scienza e la capacità di parlare in altre lingue. 9Ora sappiamo ben poco e profetizziamo soltanto in parte, 10ma quando saremo perfetti e completi, non avremo più bisogno di questi doni speciali, ed essi allora scompariranno.

11Vi faccio un esempio. Quandʼero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino, ma quando sono diventato uomo, anche i miei pensieri sono cresciuti e ho smesso quelle cose tipiche dei bambini. 12Questo esempio vale per noi credenti: adesso possiamo vedere e capire soltanto molto poco di Dio, come se guardassimo in uno specchio appannato. Ma un giorno lo vedremo, faccia a faccia, e lo conosceremo completamente. Ora tutto quello che conosciamo è confuso e annebbiato, ma allora vedremo tutto chiaramente, proprio come il Signore vede nel mio cuore in questo momento.

13Ci sono tre cose che rimangono fede, speranza e amore e, fra queste, la più grande è lʼamore.

Chinese Contemporary Bible (Simplified)

哥林多前书 13:1-13

爱的真谛

1即使我能说人类和天使的各种语言,如果没有爱,我不过像咣咣作响的锣和钹。 2即使我能做先知讲道,又明白各样的奥秘,而且学问渊博,甚至有移开山岭的信心,如果没有爱,我仍然算不了什么。 3即使我倾家荡产周济穷人,甚至舍己捐躯任人焚烧,如果没有爱,对我也毫无益处。

4爱是恒久忍耐,又有恩慈;爱是不嫉妒,不自吹自擂,不骄傲自大, 5不轻浮无礼,不自私自利,不轻易动怒,不怀怨记恨, 6不喜爱不义,只喜爱真理; 7凡事能包容,凡事有信心,凡事有盼望,凡事能忍耐。

8爱永不止息。然而,先知讲道的恩赐终会过去,说方言的恩赐也会停止,学问也将成为过去。 9我们现在知道的有限,讲道的恩赐也有限, 10等那全备的来到,这一切有限的事都要被废弃。

11当我是小孩子的时候,我的思想、言语和推理都像小孩子,长大后,我就把一切幼稚的事丢弃了。 12如今我们好像对着镜子观看影像,模糊不清,但将来会看得真真切切13:12 看得真真切切”希腊文是“面对面”。。现在我所知道的有限,但将来会完全知道,如同主知道我一样。

13如今常存的有信、望、爱这三样,其中最伟大的是爱。