Chinese Contemporary Bible (Simplified)

启示录 20:1-15

捆绑魔鬼一千年

1我又看见一位天使从天而降,手里拿着无底坑的钥匙和一条大锁链。 2他捉住巨龙,就是那古蛇——魔鬼,又名撒旦,将它捆绑一千年。 3他把它扔进无底坑里关起来,加上封印,使它不能再欺骗各国的人。一千年期满后,它会暂时被释放。

同掌王权一千年

4我看见许多宝座,上面坐着的人得到了审判的权柄。他们是为基督做见证、为了上帝的道而被斩首之人的灵魂。他们没有拜兽和兽像,额上或手上也没有盖兽印。他们都一同复活,与基督同掌王权一千年。 5这是第一次的复活。其余已死的人要等到那一千年过去后,才会复活。 6在第一次复活的时候复活的人是有福的,是圣洁的,他们不在第二次死亡的权势之下。他们必做上帝和基督的祭司,与祂共掌王权一千年。

魔鬼的最终下场

7那一千年过后,撒旦会从被监禁的地方得到释放。 8它会再度欺骗天下各国,就是歌革玛各,叫他们召集军队准备打仗,军队的数目多如海沙。 9他们倾巢而出,布满大地,将圣徒的阵营和上帝所爱的城团团围住。那时烈火从天而降,烧灭了他们。 10那欺骗他们的魔鬼被扔进了怪兽和假先知所待的硫磺火湖中,在那里昼夜受苦,直到永永远远!

最后的审判

11我又看见一个白色的大宝座和坐在上面的那位。在祂面前,天地都逃避了,消失得无影无踪。 12我又看见死去的人,不论尊卑老少,都站在宝座前面。案卷都展开了,另有一卷,就是生命册也打开了。死去的人都要凭案卷中有关他们行为的记录受审判。 13海洋、死亡和阴间都交出了它们里面的死人,使他们按着各人的行为受审判。 14之后,死亡和阴间也被扔进火湖里,这火湖就是第二次的死。 15名字没有记在生命册上的都要被扔进火湖里。

La Parola è Vita

Apocalisse 20:1-15

Il diavolo è legato

1Poi vidi scendere dal cielo un angelo che teneva in mano la chiave del pozzo senza fondo e una pesante catena. 2Egli afferrò il drago, lʼantico serpente, cioè il diavolo o Satana, lo incatenò per mille anni, 3e lo gettò nel pozzo senza fondo, di cui poi richiuse e sigillò lʼingresso. Così non avrebbe più ingannato i popoli, finché non fossero finiti i mille anni. Però, alla fine dei mille anni, dovrà essere liberato di nuovo per un poʼ di tempo.

4Poi vidi dei troni, e quelli che vi si posero a sedere avevano il diritto di giudicare. Vidi le anime di quelli che erano stati decapitati per aver testimoniato di Gesù, per aver proclamato la parola di Dio, e di coloro che non avevano adorato né il mostro né la sua statua e che non avevano accettato il suo marchio sulla fronte o sulla mano. Erano tornati in vita ed ora regnavano con Cristo per mille anni.

5Questa è la prima resurrezione. (Il resto dei morti non tornò in vita prima che i mille anni fossero compiuti). 6Beati quelli che partecipano alla prima resurrezione! Su di loro la seconda morte non ha potere, ma saranno sacerdoti di Dio e di Cristo, con cui regneranno mille anni.

7Quando saranno passati i mille anni, Satana sarà liberato e uscirà dalla sua prigione. 8Egli ingannerà i popoli di tutto il mondo e li riunirà, con Gog e Magog, per la battaglia: sarà un esercito potente, e i combattenti saranno tanti quanti sono i granelli di sabbia sulla riva del mare. 9Si spanderanno sulla superficie della terra e assedieranno il popolo di Dio e Gerusalemme, la città che egli ama. Ma dal cielo scenderà il fuoco di Dio, che sʼabbatterà sugli eserciti e li consumerà.

10Allora il diavolo, che ancora una volta li ha ingannati, sarà gettato nello stagno di fuoco e di zolfo, dove già si troveranno il mostro e il falso profeta. Là saranno tormentati giorno e notte nei secoli eterni.

11Poi vidi un grande trono bianco e colui che vi stava seduto; dalla sua presenza fuggirono il cielo e la terra, ma non trovarono posto per nascondersi. 12Vidi i morti, grandi e piccoli, in piedi davanti al trono di Dio. Allora furono aperti dei libri, incluso il libro della vita. E i morti furono giudicati, secondo ciò che stava scritto in quei libri, secondo le cose che avevano fatto. 13E il mare rese i corpi di quelli che erano sepolti fra le sue onde, ed anche la terra e lʼaldilà resero i morti che custodivano. Ognuno fu giudicato secondo le sue azioni. 14Poi la morte e lʼinferno furono gettati nello stagno di fuoco: lo stagno di fuoco è la seconda morte. 15E chi non fu trovato iscritto nel libro della vita venne gettato nello stagno di fuoco.